Rustici Leccesi

rustici leccesi

Responsabili del mio aumento di peso durante gli anni al liceo, questi gusci di pastasfoglia ripieni di mozzarella filante e pomodoro  finalmente ho avuto il coraggio di replicarli a casa e con grande soddisfazione nonché risparmio sui grassi (quelli che ci portavano a scuola ricordo erano moooolto più unti!).
Provateli perchè sono semplicissimi da fare e di grande soddisfazione! Occhiolino

Occorrente per 6 rustici:

  • 250g pasta sfoglia (io ho usato quella rettangolare buitoni)
  • 100 ml besciamella (meglio se fatta in casa)
  • 50g mozzarella
  • due pomodori pelati schiacciati
  • origano
  • sale e pepe
  • un tuorlo per spennellareAltro occorrente:
  • Coppappasta di diverse dimensioni (io ho usato delle tazze!)
  • un pennello

Procedimento + Video!

  1. Preparate la besciamella. Io ho usato 250 ml latte, 30g farina e 30g margarina, sale e noce moscata (ovviamente me ne è avanzata più di metà!). Sbriciolate all’interno la mozzarella precedentemente strizzata in un canovaccio pulito.
  2. Ritagliate 3 dischi di pasta sfoglia piccoli, e tre più grandi, potete usare anche delle tazze di diversa grandezza se non avete dei coppapasta di misura adatta. Sul disco più piccolo adagiare un cucchiaino colmo di besciamella e “sporcare” con un po’ di pomodoro (vedi video).
  3. Richiudere con il disco di sfoglia più grande premendo bene. Non serve inumidire la pasta, anzi: vi renderebbe l’operazione più difficoltosa! Per dare poi in cottura la tipica forma bombata premere con un bicchiere o un coppapasta la pasta intorno al ripieno.
  4. Spennellare con un tuorlo d’uovo e infornare 250° per 7/10 minuti.
  5. Lasciar freddare qualche minuto prima di servire, altrimenti non ve lo gustate e vi ustionate lingua ed esofago!

rustico leccese


Potrebbero interessarti anche:

danubio altra versione  grissini sfogliati semi di papavero  massa salentina

About these ads

28 thoughts on “Rustici Leccesi

  1. Il video non si vede :( peccato

    che bontà comunque…

    io mangiavo sempre quelli del panificio di via di palma, vicino a via pupino… che deliziaaaaaaaaaa

  2. Come non si vede??!!! guardalo su youtube

    http://www.youtube.com/user/WonderCle?feature=mhum

    cmq a taranto li ho mangiati anche io… ma non hanno niente a che vedere con quelli di francavilla, te lo garantisco. Ogni volta una delusione, a dire il vero…
    oltretutto a taranto si usano molto di più quelli con la carne, per me quelli pomodoro e mozzarella sono i più goduriosi in assoluto!

  3. Lilla io purtroppo ne ho mangiati a quintalate ahaahahahaah
    perà Che Bontà!!!

    Annalisa:
    c’era un problema di copyright sulla musica che avevo inserito (nonostante tutti gli album originali acquistati dei depeche mode :/ ) ora si dovrebbe vedere, l’ho cambiata

    Sciau

  4. Vero prova a farli a casa perché davvero vengono benissimo e ci vuole davvero poco (se hai la pastasfoglia pronta)!!! ;-)

    Ti è piaciuto il video!! :mrgreen:

  5. Ohh che meraviglia!!!!!!! già avevo fame…così mi si è aperto lo stomaco a voragine… mhhhmmmmm!!
    Bravissima Cle!!

  6. Pingback: Quiche Lorraine « Ma che bontà!

  7. …Ciao, ho appena vista la ricetta e proverò di sicuro a farli…cmq quelli leccesi sono inimitabili e gustosi da impazzire…ti farò sapere com’è andata…grazie x la ricetta…
    Kià.

  8. Ciao Kià grazie a te del commento!
    Aspetto di sapere come va!
    Ti dico che io non ne sono rimasta affatto delusa, anzi, quasi quasi questo fine settimana….
    yhum yhum!!!

  9. ..che dire Cle, ho DUE dosi di pasta sfoglia da far andare tassativamente oggi… se li preparao ai miei figli, davvero è la volta che mi fanno il monumento. Fantastici!

  10. Ciao sono arrivata a te tramite le ricette dello starbooks di menuturistico, fantastico, e ti sto leggendo con molto interesse mi piaci!
    Ma quando ho visto questi rustici mmmmm che ricordi …. A volte mia mamma li ha fatti ma ora tocca a me e li rifarò presto seguendo il tuo video penso sia facile…
    Grazie mi hai fatto ricordare vacanze bellissime e per fortuna che ogni tanto riesco a tornare a Lecce città stupenda :)
    Bianca

    • Ciao Bianca!
      Benvenuta e grazie mille del tuo commento, mi ha fatto davvero piacere leggerti!
      Eh si i rustici sono una vera goduria!
      Aspetto di sapere se li farai come andrà!!!
      un abbracio dalla Puglia!
      : )

  11. Quello della foto era ultimo sopravvissuto alla strage di rustici che si e’ consumata in casa quella sera….era troppo freddo ormai per essere fotogrAfato…anche lui e’ finito nelle nostre fauci fameliche …hahaha
    Ciao alla prossima

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s