Cime di rapa stufate (Braised broccoli)

Le cime di rapa (o broccoletti romani) meritano due impieghi: o con le orecchiette e le acciughine, oppure stufate. Impossibile per me dire quale dei due piatti mi piaccia di più, ne mangerei chilate in entrambe le versioni!
I love broccoli (in particular what we call cime di rapa or broccoletti romani, which are a a little bitter) in two ways: with the orecchiette and the anchovies or braised. I cannot say which I prefer, if possible I would eat pounds of them!

Oggi ve le propongo stufate. Sino ad oggi non le avevo mai preparate, lasciandomi deliziare da mia madre su questo fronte, ma lo scorso weekend ne avevo troppa voglia ed al mercato avevano davvero un ottimo prezzo! Quindi filo diretto con mamy per un risultato davvero degno della maestra.
Today I suggest you to prepare them braised. Till now I have never prepare such recipe, I let my mother delight me with it. But last weekend I found them at the marketplace, thus I called mommy and ask her the recipe. And they were sooooo yuhmmmmy!

cime di rapa stufate

Ingredienti per 4 persone – Ingredients for 4 servings :

  • 1 kg di cime di rapa già pulite – broccoli
  • 6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva – 6 tbsp oliv oil
  • 10 capperi sotto sale – 10 capers
  • un peperoncino – 1 chili peppers
  • due foglie di alloro – 2 laurel leaves
  • due spicchi di aglio – 2 garlic cloves
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco – 1/2 cup white dry wine

Procedimento:

  1. Lavare le cime di rapa ed incidere i pezzi più grossi in modo da uniformare i tempi di cottura. Wash the broccoli and carve the thicker ones.
  2. In una pentola abbastanza alta da contenere tutta la verdura cruda, scaldare l’olio con l’aglio ed il peperoncino, senza farlo soffriggere, aggiungere la verdura, un pizzico di sale e coprire con il coperchio e cuocere a fuoco moderato. Non è necessario aggiungere acqua. Girare di tanto in tanto.
    Place the oil in a large, deep skillet that can later be covered and turn the heat to medium. Add the garlic, the pepper and then the broccoli and cook, stirring occasionally, covered.
  3. Quando la verdura inizia ad ammaccarsi (dopo circa 10 min.) aggiungere anche i capperi ben sciacquati e le foglie di alloro. Lasciar cuocere per altri 30 min o comunque il tempo necessario perché tutta la verdura sia tenera e cotta. After 10 minutes add the capers and the laurel. Cook for ather 30 min.
  4. Aggiungere quindi il vino e terminare la cottura a fuoco vivo per altri 10 min.
    Add the wine and let it bubble for few minutes.
  5. Servire possibilmente a temperatura ambiente. Serve at room temperature.

cime di rapa stufate

Piccoli accorgimenti – Some suggestions:

Il vino: non utilizzate un vino “cattivo” per cucinare, utilizzate un vino che avreste piacere di bere, altrimenti anche la pietanza avrà un sapore cattivo (io ad esempio questa volta ho usato dello spumante brut).
Wine:  do not use a bad wine for cooking, your recipe will taste bad too!
L’alloro: Se non volete un odore troppo accentuato di alloro (in generale) utilizzate una sola foglia, non metà. Paradossalmente le foglie di alloro rilasciano più sapore se rotte, invece che lasciate intere.
Laurel: Do not breack the leaves, should you not like much his flavour. If broken laurel leaves will leave more flavour in the sauce!

Ottime con il purè di fave o come contorno per delle salsicce arrosto. Buone anche senza il pane. Insomma, non ve ne stuferete affatto!


Potrebbero interessarti anche (see also):

lenticchie orecchiette con le cime di rapa Purè di fave

About these ads

11 thoughts on “Cime di rapa stufate (Braised broccoli)

  1. hiihihihihi…quando sento “cime di rapa” in un baleno mi immagino lino banfi che si da gli schiaffetti sulla fronte……cle …e tu chi sei?giovannona coscia lunga????hahhahah

  2. Buondì ragazze e grazie!!

    @ Lauretta: e si uno dei tanti piatti squisiti del nostro amato sud!

    @Donatella: in realtà io li metto anche nelle orecchiette cone le cime di rapa (variante eretica), secondo me ci stanno molto bene, soprattutto possono sostituire l’acciuga quando se ne è a corto!

    @Ema: ahahahahaahahahahaha, anche a me viene in mente lui e quel modo di parlare barese che in verità non esitte!!! cmq si il mio femore è lungo quasi un metro! ahahaahah

  3. mamma mia !!!!!!!!!!!!questo è il piatto che adoriamo tanto e spesso e volentieri sono sulla mia tavola……….questa sera li ho cucinati con la tua ricetta e ho aggiunto a pezzi del pane (dai noi si chiama à mberciata)è venuta una bontà……..ogni tua ricetta è come un pennerallo indelebile!!!!!!!!!!!!!!!sei in gamba Cle…..

Non essere timido! Lascia un commento! :-)

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s