Lo so che lo state pensando: e basta dolciiiii! Facci la pasta!!! (I know you want more Pasta!)

pasta con zucchine e salsiccia profumata al finocchio

L’ultima ricetta salata risale a novembre e siamo quasi a febbraio… il che può significare due cose 1) Cle mangia dolci anche a pranzo e a cena; 2) Cle per due mesi non ha cucinato nulla di nuovo. The last … Continue reading

(Cugino del) Baccalà alla Livornese! – Livornese style Codfish (cousin)!

cugino del baccalà alla livornese

Perdono mamma, e MenùTuristiche perché ho peccato! I ask forgiveness for this thing, mommy and MenuTuristiche girls too! Questo è uno dei piatti da me preferiti in assoluto, il baccala fritto e poi tuffato nel sugo profumato con aglio e … Continue reading

“Faij e fogghij” buone anche per un brunch! :O

P1010512.jpg

Faij e Fogghij, fuori dalla Puglia, Fave e Verdure… Non è un piatto, è un racconto. Il racconto dei contadini che svuotavano intere pagnotte per riempirle di purè di fave e consumarle nei campi, a metà della giornata di fatica … Continue reading

Cotolette di pollo con salsa ai funghi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questo è un altro piatto da leccarsi i baffi che prepara mia madre… L’ingrediente segreto di mia madre però proviene dalle scorte di “detush staff” (=commerciabili solo in Tedeschia) che ci porta mio zio dalla Germania, tuttavia si può ottenere … Continue reading

Carne (e pasta) alla pizzaiola. Yhum!

Carne alla pizzaiola

Festa per le papille gustative! Oggi pizzaiola! E pensate: la pasta condita con questo sughetto profumato e saporito piace anche al mio amour! Armatevi di pane casereccio: la scarpetta è d’obbligo! Ingredienti per 4 persone: 500g fettine di vitello (chiedete … Continue reading

Gli involtini da noi si chiamano brasciole!!!

P1012960.jpg

E una brasciola che si rispetti, per me, è di cavallo! lo so che per molti di voi mangiare la carne di cavallo è impensabile ed improponibile, ma a me piace tantissimo, se però non volete salpare su questa barca … Continue reading

Sugo con seppioline ripiene

Ingredienti per condire 4 porzioni di pasta

  • mezzo chilo di seppie o seppioline (tenete conto che in cottura si restringono fino ad un terzo!)
  • 1 uovo
  • 40g parmigiano
  • trito dei tentacoli delle seppioline (o una seppiolina tritata se le volete lasciare intatte)
  • 1 spicchietto di aglio
  • prezzemolo
  • capperi
  • olive (ma sono quelle "paesane" nere, altrimenti meglio senza)
  • pangrattato q.b. (l’impasto deve essere abbastanza sodo ma non duro)
  • sale

Per il sugo

  • Passato di pomodoro (1 bottiglia o poco meno)
  • 5 cucchiai di olio
  • brodo di verdure o fumetto di pesce
  • aglio, prezzemolo, sale, pepe.

Preparare il ripieno delle seppioline lavorando tutti gli ingredienti sino ad ottenere un composto simile a quello delle polpette di pane.
Attenzione al dosaggio del pangrattato: assorbe i liquidi lentamente quindi prima di verificare la consistenza dell’impasto e la necessità di aggiungerne altro aspettate un paio di minuti! ;)
Con una siringa riempire le seppioline e se necessario fermarle con uno stuzzicadenti. Tenere da parte.
Prepare il sugo di pomodoro aromatizzando l’olio con l’aglio, adagiare nel pomodoro, appena comincia a bollire le seppioline con il ripieno rivolto verso l’alto.
Aggiungere il brodo caldo e far cuocere con il coperchio per 40 min.
Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla al dente e lasciare da parte un po’ d’acqua di cottura
Unire il sugo e servire. Non è necessario saltare la pasta in padella.
Ecco la foto del mio sughetto, ma la cosa spettacolare era il profumo ed il sapore
Immagine

Le seppie di normali dimensioni, ripiene in questo modo possono cuocersi in forno o sulla piastra senza sugo. Ottime in entrambi i modi.


Potrebbero interessarti anche:

pasta gamberetti  uova strapazzate ai gamberi  pasta e fagiolini