Pollo affumicato al te nero (Black tea smoked chicken)

2014-03-01-12.40.55.jpg

Questa primavera si sta rivelando un po’ timidina: oggi fa caldo, domani rinfresca di nuovo… Però ormai iniziamo a respirare l’aria dell’estate che si avvicina ed iniziamo anche ad avere voglia di cibi freschi e leggeri, come questa insalata di … Continue reading

Millefoglie di pane carasau (Carasau bread lasagna)

Millefoglie di carasau e zucchine (Vegetariano)

Oggi ricetta furbissima e buonissima. Devo ringraziare la mia amica Daniela per averla segnalata esattamente due anni fa sul forum di Misya, dopo averla a sua volta scovata nel blog di Alessia di Muffin, cookies e altri pasticci. Today recipe … Continue reading

Lo so che lo state pensando: e basta dolciiiii! Facci la pasta!!! (I know you want more Pasta!)

pasta con zucchine e salsiccia profumata al finocchio

L’ultima ricetta salata risale a novembre e siamo quasi a febbraio… il che può significare due cose 1) Cle mangia dolci anche a pranzo e a cena; 2) Cle per due mesi non ha cucinato nulla di nuovo. The last … Continue reading

Minestra di verza e zucchine

Dedicata alle mie lettrici che sono (come il 90% delle donne) sempre a dieta o comunque attente alle calorie, la ricetta di oggi vi assicuro non costituirà (una volta tanto) un attentato ai buoni propositi di mangiare sano e leggero! Un piatto buono, scaldacuore e che favorisce anche la diuresi. Che volete di più? Il cioccolato, lo so!!!!

Per una versione ultra light questa minestra può essere consumata anche tal quale senza l’aggiunta di grano o riso, ma io sono contraria alle diete no-carb per cui vi do la versione “piatto unico”. Ho taggato la ricetta come gluten-free, anche se nella foto vedete il grano. Io la faccio in entrambe le versioni e sostituendo il grano con il riso il piatto è assolutamente adatto ai celiaci. Io ne preparo sempre in grande quantità (senza riso o grano) ed invasetto tutto per avere verdure belle e cotte (e gustosissime) pronte per essere scaldate e pappate mentre fuori piove!

minestra di verza e zucchine

Essendo la ricetta semplicissima ho deciso di impreziosirla con il video-procedimento del cestino di parmigiano con qualche suggerimento per non sbagliare (o sbagliare il meno possibile)! OcchiolinoSciauuuu!

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 1/4 di verza
  • 2 zucchine grandi tagliate a tocchetti
  • 2 bicchieri di riso o grano
  • 2 cucchiai di olio
  • mezza piccola cipolla
  • acqua o brodo q.b.
  • sale q.b.
    per ogni cestino di parmigiano
  • 50g parmigiano grattugiato possibilmente non fresco

Procedimento:

  1. Pulire la verza, tagliarla finemente. Trasferire la verza con le zucchine e la cipolla in una pentola coprendo a filo con acqua o brodo. Cuocere con il coperchio per circa 20/30 min a fiamma moderata.
  2. Quando la verza è quasi del tutto cotta aggiustare di sale e unire l’olio ed il riso/grano e cuocere aggiungendo acqua al bisogno, lasciando la pietanza più o meno brodosa a seconda dei gusti.
  3. Servire con una generosa spolverata di parmigiano reggiano.
  4. Per ottenere un piatto unico e bilanciato è possibile completare la minestra  con abbondante parmigiano oppure servirla ben mantecata e non brodosa direttamente in un cestino di parmigiano per la cui realizzazione vi rinvio al video procedimento sotto. L’accortezza da rispettare è quella di utilizzare formaggio in busta preconfezionato e non quello grattugiato fresco al momento o al banco salumi. Il formaggio grattugiato fresco, infatti, contiene più umidità e rende più difficoltoso maneggiare la cialda, che, anzi, tenderà ad essere gommosa e palliduccia.

Provatela anche se non siete a dieta, mi raccomando!!!

minestra di verza e zucchine


Potrebbero interessarti anche:

involtini di verza riso e carne fagottini di grano minestra di merluzzo

E se ti prende la voglia di Kebab…

Oggi (video)ricettuzza light! E a chi insorge dicendo che il Kebab non è light rispondo “Hai ragione! Infatti il titolo del post è ‘Voglia di Kebab’ e non ‘Kebab’!!!Con la lingua fuori

In verità il Kebab non l’ho mangiato molto spesso, solo due o tre volte, però il “concetto” di questa specie di piadina/piatto unico mi piace molto e quando mi prende la voglia, piuttosto che trangugiare quella carne straunta e ricca di glutammato monosodico preparo a casa questo degno e salubre sostituto: ottima soluzione svuota-frigo, ma soprattutto ottima soluzione per il pranzo in ufficio. Oppure potete lasciarlo riposare almeno mezz’ora in frigo, tagliarlo a fettine e servire come antipasto o in un buffet. Buon divertimento! Occhiolino

Ingredienti (per persona o per 6/8 girelle fredde):

  • 1 piccola piadina (70g)
  • 100g pollo cotto alla piastra o in brodo o altro avanzo di carne in qualsiasi modo cotta
  • Verdure crude a piacere e volontà (pomodori, carote, cetrioli, cipolla… … )
  • Verdure cotte a piacere (melanzane in agrodolce, oppure zucchine, funghi trifolati,…)
  • Salsine leggere (per me senape mischiata a yogurt magro) meglio se piccanti

Video-procedimento:


Potrebbero interessarti anche:

pollo alle mandorle  fagiolata indian style  Cous cous in agrodolce