saccottini-sfogliati.jpg

Saccottini

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Finalmente delle brioches sfogliate come Dio comanda!
dopo vani tentativi alla fine mi sono decisa ad utilizzare SOLO BURRO ed il risultato si vede, eccome! Il problema è che sono intollerante al burro e già inizio a sentirmi male!!!

Ingredienti per una decina di saccottini circa (adatto ad essere impastato con MDP)

  • 130ml di acqua e latte tiepidi
  • 250g farina 00 + manitoba
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 140g burro ammorbidito
  • 1 e 1/2 cucchiaini di lievito di birra secco
  • 1 tuorlo
  • un cucchiaino di latte per spennellare
  • Cioccolato o marmellata per farcire.

Procedimento

  1. Disporre nel cestello della mdp i liquidi, la farina e nei diversi angoli del cestello il sale, 25g burro, lo zucchero e il lievito.
  2. Scegliere il programma impasto e lasciare fare la prima lievitazione.
  3. Intanto dare ai 125 g di burro la forma di un panetto spesso 2 cm.Quando la pasta è lievitata, stenderla e sistemarvi al centro il burro, ripiegando i lembi della pasta come per lavorare la pasta sfoglia.
  4. Stendere la pasta e dare la prima piega a tre. Far riposare in frigo per 20/30 min. Stendere di nuovo la pasta e ripiegarla a tre o a quattro. Far riposare altri 30 min in frigo. Ripetere l’operazione almeno un’altra volta.
  5. Stendere la pasta in un rettangolo 54×30 cm, tagliare la pasta in tre strisce sia in senso orizzontale che verticale, otterete 9 rettangolini.
  6. Su uno dei lati corti di ogni rettangolino disporre la marmellata o il P1012612cioccolato a pezzetti, o la nutella…. Spennellare i bordi con l’uovo e arrotolare il saccottino partendo dal lato "farcito" , sigillando bene.
  7. Sistemare i saccottini su una teglia ben distanziati, coprire con pellicola e lasciare riposare fuori dal frigo altri 30 min.
  8. Intanto riscaldare il forno a 200°.
  9. Cuocere per 15 min.

Servire tiepidi a piacere spolverando con zucchero a velo!

Ricetta presa da: La macchina del pane-Gribaudo.


Potrebbero interessarti anche:

torta delle rose-  camille  waffel

8 pensieri su “Saccottini

  1. Ciao, che bello il tuo blog.
    Volevo sapere se in questa ricetta ci andavano 130 ml di acqua e 130 ml di latte o in totale 130 ml di acqua e latte.
    Grazie

    Paola

  2. Ciao Paola e benvenuta!
    Il totale dei liquidi deve essere 130 ml (o grammi), puoi usare solo latte o una miscela di latte e acqua.
    Ti sconsiglio di usare solo acqua.

    1. Ciao, ho letto la ricetta e vorrei provarla. Un paio di domande : La farina è 250gr in tutto? 00+manitoba? in che proporzioni? Il tuorlo d’uovo va nell’impasto o solo x spennellare i fagottini una volta pronti? Ed il latte?
      Grazie
      Ciao
      Andrea

      1. Ciao Andrea,
        250g è il peso totale delle farine, va bene sia una miscela al 50% oppure puoi usare solo un tipo di farina, a seconda di quello che hai in casa e purché si tratti di farina adatta ad impasti lievitati ( non quella con dicitura “per dolci” per intenderci).

        Il tuorlo serve solo per spennellare (puoi anche sostituirlo con l’uovo intero o tuorlo mischiato alla panna o semplice latte). Tecnicamente sono dei panini dolci più che dei saccottini che prevederebbero l’uso della pasta brioche (e qui di più uova) ma ti assicuro che sono buonissimi!

  3. Ciao!!! Sembrano strabuoni!!!Li vorrei fare oggi ma nn ho la macchina del pane. Come mi posso regolare cn la prima lievitazione?? Quanto tempo? E per quanto riguarda farina e lievito: quanta manitoba devo mettere…tu hai scritto solo +manitoba…ed il lievito secco va prima sciolto o messo dentro cosi’ com’e’?? Grazie e continua cosi’…le tue ricette fanno leccare i baffi!!!🙂

    1. Ciao Sara e grazie infinite delle belle parole!
      Allora non ho capito se hai una impastatrice o devi fare a mano.
      Ad ogni modo il procedimento non cambia molto: lavora prima la farina con i liquidi (latte, acqua e tuorlo), il sale e lo zucchero, lavora il tutto sino a che liscio ed omogeneo e poi fai le sfogliature con il burro.
      Per il foto procedimento della sfogliatura puoi vedere il post sui corissant https://crocedelizia.wordpress.com/2012/02/12/croissant-fotoprocedimento/

      Per la proporzione di farina 00 e manitoba, puoi fare come preferisci, metà di una e metà dell’altra, 100g di una e il resto dell’altra… oppure usare solo un tipo di farina. La manitoba ti da una maggiore forza in lievitazione però.

      Il lievito puoi spargerlo nella farina, non è neceswsario scioglierlo nell’acqua.

      Spero di aver risolto tutti i tuoi dubbi.

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...