Paccheri in piedi di Simone Rugiati

Molto interessante è la ricetta che ha proposto, durante la mia puntata, con la pasta e broccoli Simone Rugiati (quella che ho fatto io, la Massa è sempre qui), i Paccheri in Piedi.

In sostanza Simone suggerisce di cuocere al dente i paccheri, sistemarli in piedi in una teglia e riempirli per metà con i formaggi frullati insieme, e poi di ricoprire il tutto con la crema di broccoli (lessati e insaporiti con aglio, olio e peperoncino e poi passati al mixer). Infornare fino a gratinatura e servire!

La proverò, cercavo proprio una ricettina per questo formato di pasta! Grazie Simone!!!

Ecco i fotogrammi con ingredienti e procedimento! paccheri in piedi

paccheri in piedi2

Edit: 1/02/2011
Alla fine sono riuscita a provarla…

Devo dire che è stato un esperimento ben riuscito, nonostante i miei paccheri si siano un po’ accasciati! Stralunato 
Ma dovendone preparare una sola porzione, lo spazio abbondava nella terrina! Per una porzione ho usato: 50g mozzarella, 50g ricotta, un cucchiaio di parmigiano, un cavolo verde piccolo (ho tardato troppo e di broccoli al fruttivendolo non ne ho trovati più!!!). Devo dire che secondo me 100g di pasta per una porzione sono eccessivi! Io con i miei 60/80g mi sentivo scoppiare!

Comunque un buon piatto unico, un pranzo soddisfacente! Li volete vedere i miei paccheri accasciati? Eccoli…

paccheri in piedi simone rugiati

Potrebbero interessarti anche:

uova fritte  cocktail pesca lemon  massa

3 pensieri su “Paccheri in piedi di Simone Rugiati

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...