P1010305l.jpg

Polpette alle cipolle e rosmarino

A casa mia le polpette si sono sempre fatte profumate all’aglio e prezzemolo. Tempo fa, però, una mia coinquilina originaria dell’Albania portò “per colazione” delle ottime polpette preparate dalla sua mamma la sera prima con una generosa dose di cipolla. Le ho trovate ottime, tanto da averne mandate giù quattro di fila nonostante fossero da poco passate le 10:00!!!

Quindi l’idea di replicarle, profumarle con del buon rosmarino fresco appena colto dal mio micro orto sul balcone e racchiuderle in una panatura golosa e croccante. Un ottimo modo per riempire un porta pranzo! Occhiolino

polpette

Ingredienti:

    • 500g macinato misto
    • 3 uova
    • 60g (circa) di parmigiano e/o pecorino grattugiato
    • mezza cipolla tritata
    • un rametto di rosmarino fresco
    • sale q.b.
    • pepe q.b.
    • pangrattato q.b. (possibilmente pane raffermo passato al mixer)
    • per la panatura: farina, 1 uovo e pangrattato.

Procedimento:

  1. Mettere in una ciotola la carne, le uova, il formaggio gli aromi e mischiare volendo anche con una forchetta o un cucchiaio, creando un composto omogeneo.
  2. Aggiungere tanto pangrattato (ed eventualmente anche altro formaggio) quanto basta ad ottenere un composto morbido ma che mantenga comunque la forma che gli viene data. Attenzione: per valutare la giusta consistenza prima di aggiungere altro pane attendete un paio di minuti dando così il tempo al pane di assorbire bene tutti i liquidi. Se vi accorgete che esagerate con il pane aggiungete qualche cucchiaio di latte. Mettendo troppo pane le polpette risulterebbero dure e secche una volta cotte.
  3. Con le mani leggermente inumidite formare delle polpette schiacciate di circa 4 cm di diametro.
  4. Se vi piacciono più croccanti passate le polpette nella farina e poi nell’uovo sbattuto e nel pangrattato (per una panatura più spessa passare nuovamente nell’uovo e nel pangrattato).
  5. Friggere le polpette in olio di semi d’arachidi o d’oliva, oppure cuocerle alla piastra (come ho fatto io) o in forno. Sono ottime anche nella versione “leggera”.

Nel mio portapranzo ho completato il pasto con zucchine grattugiate e pasta.

 

P1010308

Partecipo con questa ricetta al contest di Imma di dolci a gogò.

Collage picnic Valira


Potrebbero interessarti anche:

purpietti - polpette  involtini di verza riso e carne  polpette di melanzane e bresaola

Un pensiero su “Polpette alle cipolle e rosmarino

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...