Aspic di macedonia per l’MT Challenge

Riprende l’MT Challenge, la sfida mensile tra amici foodblogger di Menù Turistico.

Si riparte con la macedonia… Una cosina abbastanza semplice, anche se molte si cimenteranno nel taglio ed intaglio! Tuttavia, avendo già saltato, mio malgrado gli ultimi due appuntamenti, oggi porto a casa il risultato con una minima variazione sul tema. Vi propongo dunque una versione brunch/assaggino: un aspic di macedonia profumata al maraschino. Facile, veloce, un po’ retrò, un po’ moderno!!!

Aspic macedonia

Ingredienti (per 6 bicchierini):

  • 500g frutta fresca di stagione (io pesche, pere, prugne)
  • 1 bustina di tortagel paneangeli
  • uno o due cucchiai di maraschino o altro liquore di colore chiaro
  • foglie di menta e/o aghi di rosmarino
  • coloranti alimentari (facoltativo)

Procedimento:

  1. Mondare la frutta e tagliarla a pezzetti.
  2. Preparare il tortagel come indicato sulla confezione e aromatizzare con il maraschino. A piacere aggiungere una goccia di colorante alimentare.
  3. Distribuire la frutta nei bicchierini alternandola alle foglioline aromatiche (in modo che siano visibili sulla parete dei bicchieri, quindi versare il tortagel lasciato stiepidire. battere i bicchierini sul tavolo per far salire eventuali bolle di aria.
  4. Far rassodare/raffreddare in frigorifero per almeno 20 min.

Aspic macedonia

Vedi le altre ricette partecipanti all’MT di Settembre! Clicca sull’immagine in basso.

mt


Potrebbero interessarti anche:

cocktail pesca lemon  bicchierini tiramisù  bicchierini e budinetti capresi

About these ads

19 thoughts on “Aspic di macedonia per l’MT Challenge

  1. Molto scenografiche, perfette per un buffet….estivo e non (sarà che sotto il mio portico è estate fino ad ottobre inoltrato)!
    Un bell’effetto, ultimamente gli aspic stanno tornando in auge, dopo aver dettato legge negli anni 70 erano davvero cadute in disgrazia, adesso grazie anche alle nuove piccole preparazioni per i buffet, fingers, verrines o monoporzioni che dir si voglia, stanno vivendo una nuova felice stagione all’insegna dell’eleganza ed anche della bellezza!!

    Molte grazie!

    Un saluto…..Fabi

  2. Buondì ragazze e grazie mille ad entrambe!

    @Fabiana: in effetti è proprio quello a cui ho pensato, un buffet per salutare l’estate che di solito si trascina fino al mio compleanno (metà ottobre)-

    @Dani: i cucchiaini e i bicchiarini sono una delle poche cose “utili” della raccolta bicchieri sfiziosi della DeA, che ho stoppato per carenza di originalità! :lol:

    Ciau e a presto!!

  3. Grazie ragazze, siete gentilissime!!!

    @Libera: a dire il vero avevo tentato un aspic più grande, ma qualcosa deve essere andato storto con la gelatina, perché non si è rappreso… che rabbia!!! Forse l’ho sciolta a temperatura troppo alta… buh!!!

    Cmq sono contenta che vi siano piaciuti! ero un po’ timorosa!!!! :roll:

  4. Ciao Stefania e grazie!
    Posso capire la tua delusione, come dicevo a Libera, l’idea iniziale di un aspic più grande si è risolto in un laghetto di frutta… :lol:

  5. Libera la cosa bella è che lo sapevo benissimo!!!
    Cmq ora che ci penso dovrei avere impiegato gli ultimi due kiwi nell’aspic andato a “mare”, e nei bicchierini mi sembra di non averlo più messo!
    In ogni caso correggo la ricetta per evitare intoppi ai naviganti!!!!
    Grazie di avermelo ricordato!!! ;)

  6. Grazie mille Dauly, detto da te che crei sempre delle cose fantastiche è davvero un onore!!!
    Per me invece, che all’aspic pensavo da tempo ormai senza avere mai coraggio di provarlo, è stata la prima e unica idea, e mi sono sentita anche poco originale! ahahaahahah Sono contenta che invece siano piaciuti!!

  7. Cle, questa ricetta è la prova concreta di quello che sto dicendo da un po’, a chi si dispera perche non ha idee originali per la sfida di questo mese: non “famolo strano”, ma “famolo bene”. Ossia, abbinamenti giusti, presentazione gradevole, attenzione agli equilibri, nei colori, negli accostamenti di sapore, nelle consistenze. E poi, l’idea vincente verrà da sola. Qui, c’è proprio tutto quello che intendevo: frutta bene abbinata, sapori che si legano insieme, presentazione deliziosa… e l’aspic, come genialata finale.
    Bravissima (e ora rimettiti sotto, che ci sei mancata!)
    ciao
    ale

  8. Ale grazie mille davvero! non immaginavo tutto questo “successo”.
    Mi impegno solennemente a non saltare più i nostri appuntamenti!!! :D

    baciiii

  9. ciao Cle!
    Anch’io per l’MTC ho pensato all’aspic con la frutta, e resto sempre meravigliata delle telepatie che girano in questi casi: il tuo delizioso bicchiere non lo avevo proprio visto, lo leggo ora nelle recensioni della Ale ;) Ti confesso che anch’io con la gelatina al primo colpo ho “ciccato”: ho dovuto rifare con un foglio in più di gelatina
    Bacione!

  10. Ciao Cinzia grazie del commento!!!
    Anche io ho avuto una piacevole sensazione di telepatia a vedere poi le successive ricette!!! :D
    Ho un po’ di problemi con blogger questa mattina che non salva i miei commenti, non so se troverai quello che ti ho lasciato, più tardi magari ripasso!!!
    Cmq complimenti anche a te!!! :D

Non essere timido! Lascia un commento! :-)

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s