charlotte

Torta charlotte ai frutti di bosco (Strawberry charlotte cake)

Come vi ho promesso nella newsletter eccomi qua con una bella torta perfetta per l’estate… sempre che vi vada di accendere il forno. Nel caso in cui il caldo vi imponga lo sciopero del baking, vi consentirò di utilizzare dei savoiardi acquistati al supermercato, ma… solo se mi promettete di provare almeno una volta a fare questo biscotto magico.
As I promised you in the newsletter, here we are with a gorgeous cake, perfect for summer birthday. I understand that it is still too hot to light on the oven, so, only for this reason and only for the first time, I allow you to use ready made savoiardo biscuits, but you have to promise me that you will try such magic batter.

charlotte

La caratteristica della torta charlotte è proprio la forma scanalata del bordo, che in maniera rustica e veloce si può ottenere utilizzando i savoiardi, appunto. Se invece vogliamo fare le cose per bene occorre realizzare un impasto apposito, il biscotto charlotte, appunto, utilizzando gli stessi ingredienti di un qualsiasi pan di spagna, ma lavorati in maniera tale che il composto risulti lavorabile al sac à poche mantenendo la forma che gli viene data. Non fatevi ingannare dal nome “biscotto”: non parliamo di frollini ma di un impasto spugnoso e sottile.
Charlotte biscuit’s peculiarity is that even if it has the same ingredients of the sponge cake, you can shape it with the sac à poche and create something original, like the grooved border of the charlotte cake. Should you not obtain something workable with the sac à poche, you cannot call your cake “Charlotte”! But you can realize a sponge cake, a roll dough or … use one of this mold! ;D

Se l’impasto ottenuto non mantiene la forma, non possiamo parlare di biscotto charlotte nè di torta charlotte, ma non disperate, potrete utilizzare quello che avrete ottenuto per un comune pan di spagna o dei rotoli. Oppure, altro barbatrucco, utilizzare uno stampo come questo con la vostra solita ricetta per il pan di spagna.

Ma basta chiacchiere. Passiamo ai fatti! Per questa torta ho seguito con poche modifiche la ricetta di Montersino.

2012-05-13 10.12.45

Ingredienti (per 8/10 persone):

  • 1/2 lit crema pasticcera (qui la ricetta)1/2 lit custard
  • 1/2 lit panna montata – 1/2 lit wipped cream
  • 250g bagna a vostro piacere (vaniglia, limoncello, amaretto…) – soak, as you prefer
    per la ganache alla frutta – for the fruit and chocolate cream
  • 300g frutti rossi frullati (fragole, lamponi, ciliegie, ma anche pesche, albicocche…) – 300g fresh blended fruits (as you prefer: red fruits or other)
  • 300g cioccolato bianco – 300g white chocolate
    per decorare – to decorate
  • panna montata – wipped cream
  • frutta fresca – fresh fruits

Procedimento:

  1. Preparare il biscotto charlotte secondo le indicazioni contenute in questa pagina.
  2. Preparare la ganache alla frutta: la ganache è una crema al cioccolato ottenuta normalmente mischiando cioccolato e panna in eguale quantità. In questo caso sostituiamo la panna con della purea di frutta per ottenere una golosissima crema al cioccolato bianco e frutta. Scegliete la frutta che più vi piace secondo la stagione. Ad esempio tra poco ci saranno le more e sarebbero perfette.
    Scaldare una parte della purea di frutta, sciogliervi all’interno il cioccolato bianco spezzettato, quindi aggiungere il resto della purea. Vi consiglio di dosare cioccolato e frutta secondo il vostro gusto. Eventualmente correggete aggiungendo più frutta o più cioccolato.
    Prepare the chocolate and fruits cream: Warm a part of the blended fruits, melt the chocolate in it then add the other blended fruits. You might want to chek whether it is sweet enough for your taste, and, eventually add more chocolate or more fruit.
    2012-05-12 19.56.04
  3. Preparare la chantilly: incorporare la panna montata alla crema pasticcera con movimenti dal basso verso l’alto. A piacere aromatizzate con del liquore.
    Prepare the chantilly cream: mix the cream with the custard with gentle movements from the bottom to the top. If you like it add some liqueur.
  4. Comporre il dolce: Misurate la circonferenza totale che avrà il dolce nello stampo da voi prescelto. Ricavate dal biscotto charlotte un bordo lungo quanto la circonferenza dello stampo (meglio qualche cm in più) e alto 4/5 cm (eventualmente rifilatelo nello stampo). Ricavatene anche un disco per il fondo. Bagnare il fondo ed i bordi con la bagna da voi scelta. (Se utilizzate i savoiardi foderate i bordi ed il fondo con savoiardi leggermente imbevuti di bagna).
    Compose the cake: measure the mold circonference and cut a charlotte biscuit bordure long enough to cover it, 4/5cm high. Cut also a layer for the bottom. Soak the biscuit with the liqueur you prefer. (Should you are using the savoiardo biscuits, use lightly soak them and use them to cover the edges and the bottom of your mold).
  5. Versare sul fondo della torta metà della crema chantilly. Quindi versare sulla crema la ganache alla frutta aiutandovi con un mestolo creando uno strato uniforme (eventualmente fate rassodare la crema per qualche minuto in freezer).
    Pour on the bottom of the cake an half part of the chantilly cream. If necessary let it rest for a while in the fridge or in the freezer. Then pur the chocolate cream all on it. 2012-05-12 20.18.30
  6. Disporre sulla ganache qualche ritaglio di biscotto charlotte, o avanzi di pan di spagna/savoiardi. A piacere anche qualche frutto fresco. Ricoprire con la restante crema chantilly e livellare bene con una spatola.
    Put some charlotte biscuits in the middle then pur the rest of the chantilly cream and smooth the surface using a spatula.
  7. A questo punto la torta può essere congelata per essere più facilemnte liberata dal suo stampo (potete inoltre conservarla in freezer per qualche settimana sino al momento del servizio). Se come me avete usato uno stampo con cerchio apribile, per smodellare il dolce non sarà necessario congelarlo, a patto che l’abbiate composto direttamente sul piatto da portata.
    You can freeze the cake at this stage and storage it for some weeks. To freeze the cake is also useful to pull it out from the mold. However should you use a mold that can be opened, and prepare the cake directly on the serving dish, you won’t need to freeze it.
  8. Decorare: Utilizzando della panna montata o della crema chantilly (se ne è avanzata) creare una bordura sulla circonferenza esterna del dolce (io ho utilizzato una bocchetta saint honorè, ma va benissimo qualsiasi altro decoro, liscio o riccio che sia)
    Decorate: Use the sac a poche with a tip that you like to create a bordure with the cream. I used a saint honorè tip, but every tip is good!bocchetta-decoro-saint honore
  9. Sistemare al centro del dolce della frutta fresca a piacere e servire.
    Put in the middle some fresh fruits then serve!
    2012-05-13 10.12.33

E’ superbuonissima! La ganache di frutta in mezzo le da un tocco troppo particolare e poi, ripeto. il biscotto charlotte ha una scioglievolezza che vi conquisterà al primo assaggio! Provare per credere (appena le temperature saranno più clementi)!

La foto della fetta purtroppo non rende benissimo ma la torta è paradisiaca!

DSCN1704

Perfetta per i compleanni estivi, molto scenografica e golosa!

2012-05-13 10.13.43


Potrebbero interessarti anche (see also)

pina colada cake giardino di fragole tiramisù da passeggio

47 pensieri su “Torta charlotte ai frutti di bosco (Strawberry charlotte cake)

    1. ^___________^
      GRAAAAAAAAAAAAAZIEEEEEEEEEEE!!!!
      Me troppo felice!!!!
      Questa la preparai per la festa della mamma a dire il vero e anche mia madre ne fu davvero entusiasta!!!

      @Lalla, Dany e Michela: ❤ ❤ ❤ troppo gentili! 😀

  1. Ho quel beccuccio (è da Saint Honorè vero?) ma non so adoperarlo 😦 Meravigliosa Cle, davvero un capolavoro.

    1. Grazie Libera! :mrgreen:
      Quando ho comprato questo beccuccio non sapevo fosse per saint honorè, non so perché pensavo che fosse diverso.
      Puoi capire che le prime volte che l’ho usato non mi ha entusiasmato affatto perché, appunto, lo adoperavo in maniera sbagliata!
      Poi mi sono accorta nei video di montersino della sua reale identità (lo usa nel tronchetto foresta nera)!
      Considera che l’ho utilizzato per la primissima volta (correttamente) su questa torta.
      Magari faccio un video tutorial so come usarla, si fa prima che a cercarlo di spiegare a parole!!!

      1. Perfetto, attndo video, magari fallo girare a uno di quei 2 “automobilisti” 😉

  2. ciao!!
    Mi ha colpito molto la decorazione finale che hai fatto con la panna,pensavo fossero delle meringhe.
    Merito della bocchetta ma anche della mano!!! 🙂

  3. Wooooow! E’ bellissima!! Sono rimasta incantata!! e quei ciuffi di panna… hai incoronato una torta buonissima! 🙂 Complimenti, è molto chic!

    1. Ciao Mariolina e grazie!
      La consistenza della crema è qualla di una mousse, forse più morbida perché è tenuta “su”dalla panna montata e basta! Come hai detto non c’è gelatina.
      Mentre la consistenza del biscotto charlotte è tra il pan di spagna e il bisquit per rotoli… è meraviglioso, ti consiglio di provarlo!!! 😀

  4. No, sul serio. E’ impossibile resistere a questa meravigliosa Charlotte! 😀 E’ troppo bella, e troppo deliziosa. Devo provarla ;)) Mi segno la ricetta, un abbraccio.
    Incoronata,

      1. Meravigliosa questa torta e’ da un po’ che la stavo adocchiando, purtroppo l’unico neo delle ricette di Montersino sono le dosi spesso da’ quelle “industriali” e ti avanza un po’ tutto.
        Mi confermi che queste dosi sono giuste per un cerchio da 24 cm di diametro o avanza qualcosa?

  5. Meravigliosa questa torta e’ da un po’ che la stavo adocchiando, purtroppo l’unico neo delle ricette di Montersino sono le dosi spesso da’ quelle “industriali” e ti avanza un po’ tutto.
    Mi confermi che queste dosi sono giuste per un cerchio da 24 cm di diametro o avanza qualcosa?

    PS scusa avevo messo il mio commento come reply al commento precedente se puoi cancellalo pure

    1. Ciao Francesco e grazie!
      le dosi dovrebbero essere giuste, forse è avanzata solo un po’ di ganache alla frutta, quindi considerato che gli ingredienti vanno messo in pari peso ed è semplice da fare, ti consiglio di diminuire la dose (1/2) e all’occorrenza ne aggiungi un po’ di più. Per il resto le dosi sono per uno stampo di 24/26cm.

      Cmq io ormai ragiono solo in dosi doppie! sono entrata nell’ottica: ” se devo sporcare la cucina, tanto vale farne due!!!” e poi il congelatore è un ottimo amico, dose in più oggi = fatica risparmiata domani! ^_^
      fammi sapere come va, questa è davvero una favola!

      1. Grazie a te se ho tempo e voglia in questo week end la provo…hai ragione sullo sporcare una volta sola ma poi ti devi pure mangiare 2 torte a me quello frega 😀
        La provero’ nella tua versione ovvero con la tua crema pasticcera perche’ ho letto tutto per benino e sono stradaccordo con te che la crema di Montersino non e’ entusiasmante.
        Grazie ancora ti faro’ sapere presto
        Francesco

  6. L’ho fatta per la festa della mamma; è davvero strepitosa questa torta bella fresca e la ganache alla frutta centrale ti lascia un sapore fantastico in bocca che ti fa subito venir voglia del bis.
    Qualche nota ho fatto una tortiera da 21cm ed ho dimezzato le dosi del biscotto (che confermo quanto dice Cle è buonissimo) ma non ce l’ho fatta e nello strato interno ho utilizzato i savoiardi.
    Per la crema ho utilizzato la tua ricetta dose da mezzo litro di latte (confermo che viene una pasticcera molto leggera e delicata) e 500ml di panna fresca montata con 50gr di zucchero.
    Ho avuto paura che non si addensasse invece in freezer è andato tutto ok.

    1. 😀 sono stracontenta che ti sia piaciuta ! Anche io la feci la prima volta per la festa della mamma! Grazie anche per le note che saranno sicuramente d’aiuto a chi la proverà

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...