biscotti gufo

Biscotti gufo (Hoot Owl cookies)

Ho tenuto in serbo questi biscotti, preparati qualche mesetto fa, per il periodo di Halloween. Non sono una fan delle americanate ma devo ammettere che mi piace tantissimo l’idea di poter regalare qualche dolcetto ai bambini che anche qui la notte del 31 ottobre bussano nelle case del vicinato chiedendo “Dolcetto o scherzetto??!” e mi piacciono un sacco le facce soprese che fanno quando vedono che ho preparato apposta per loro dei biscottini speciali!
I made these cookies some months ago and I kept them for Halloween time! I am not a “USA-made” fan, but I like the happy faces of the kids that here in Italy try to do “Trick or Treat” and find in my house something funny and delicious made just for them!!

L’ispirazione per questi biscotti l’ho presa da questo post, il mio primo Pin su Pinterest e naturalmente applicato all’idea la “giusta tecnica”.
I found the inspiration in this website (my first Pin on Pinterest) and naturally applied the right method!

Biscotti gufo - Hoot Owl Cookies

Spero di potervi dare nelle prossime setimane altre idee per boscotti divertenti, intanto vediamo come preparare questi!
I wish to give you more ideas for Halloween in the next days. In the meantime, try to make these.

Ingredienti:

  • Per la pasta frolla chiara (For the white pastry)
    200gr farina 00 (all purpose flour)
  • 50gr amido di frumento (o altra farina) (starch or more flour)
  • 1 uovo (1 egg)
  • 125gr zucchero (sugar)
  • 125gr burro a t.a. (butter at room temperature)
    Per la pasta frolla scura (For the black pastry)
  • 200gr farina 00 (flour)
  • 50gr cacao amaro (cocoa)
  • 1 uovo (1 egg)
  • 125gr zucchero (sugar)
  • 125gr burro a t.a. (butter at room temperature)
    Per decorare (To decorate):
  • anacardi (cashews)
  • gocce di cioccolato (chocolate chips)

Procedimento:

  1. Preparate la pasta frolla chiara e la pasta frolla scura, mischiando velocemente gli ingredienti, senza impastare troppo. Formare una palla con ogni impasto, avvolgere con pellicola e lasciar risposare in frigo per almeno 30 min o più.
    (Prepare the shortcrust pastries, one white and one with cocoa, mixing all the ingredients without  keading too much the dough. Wrap with clingfilm and let it rest in the fridge for 30 min.)
  2. Dopo il riposo formate un cilindro dallo spessore regolare di circa 2 cm di diametro con l’impasto scuro. Stendere in una sfoglia di circa mezzo centimetro con l’impasto chiaro.
    (Shape the cocoa pastry as a cilinder having a diameter of about 2 cm . Roll out the white pastry )
  3. Avvolgere l’impasto scuro con l’impasto chiaro con un giro solo, dategli una forma regolare saldando i bordi, avvolgere con pellicola e mettere in freezer per almeno 30 min. o comunque finché il salsicciotto di frolla non sarà ben indurito.
    (Wrap the cocoa cilinder with the white pastry. Give it a regular shape, wrap with clingfilm and put in the freezer until hard-)
    2012-05-26 18.47.08
  4. Quando il salsicciotto è ben indurito, tagliare delle fette di circa mezzo centimetro e disporle sulla teglia affiancandole a due a due. Se avete difficoltà nel farli attaccare potete spennellarli con un po’ di albume o acqua.
    (Then cut the dough into 5mm slices. Pair the slice and stick them togheter using some egg withe as “glue”!)
    2012-05-26 19.57.34
  5. Disporre al centro, all’attaccature delle due fette di impasto un anacardo (se non trovate altro vanno bene anche quelli salati) e due gocce di cioccolato per farne gli occhi.
    (Decore with cashews and chocolate chips as in the photos)
    shaping Biscotti gufo - Hoot Owl Cookies
  6. Infornate per 10 min a 180°. (Cook at 350°F for 10 minutes.)

Biscotti gufo - Hoot Owl Cookies

Alcuni suggerimenti: il passaggio in freezer è fondamentale, altrimenti tagliando le fette il salsicciotto si schiaccerà e non otterrete una bella forma tonda.
E’ meglio non aggiungere lievito all’impasto, in questo modo i biscotti in cottura manterranno la forma che darete. Potete comunque aromatizzare i due impasti come preferite.
Per un effetto più realistico pizzicate all’esterno l’impasto bianco! Occhiolino
(Some suggestion: It is important to let the two dough cilinder rest in the freezer. Otherwise you won’t obtain a round shaped slices.
Do not add baking to preserve the regular shape. You can add the flavour you like.
Pinch/shape the outer side white dough to make the owl eyes be more realistic or more expressive!
)

Con questa ricetta partecipo al bel contest di Parole di ZuccheroContest di Halloween banner orizzontale


Potrebbero interessarti anche (see also):

Bisocotti Halloween jack skellingtone cake

63 pensieri su “Biscotti gufo (Hoot Owl cookies)

      1. Mi ricordavo bene!! 🙂
        Ps: ho indicato il tuo blog ad una mia amichetta che cerca ‘idee’ sfiziose per un pranzo importante … Chi meglio di te??? 🙂

  1. I gufi!! Oggi eravamo tutte e due in fissa con gli animali!
    Li avevo visti anche io i gufi e come i leoni, sono bellissimi (ma molto più adatti per Halloween!)
    Una volta li ho fatti ma per “errore”! 😄 C’era stata una serie di biscotti che avevo messo troppo vicini e che in cottura si era involontariamente attaccati in maniera che appena sfornati mi sono subito ricordata dei gufetti, fortuna che avevo l’anacardo!

    1. Ciao Dany!
      Me li ricordo i tuoi gufetti! Anzi ero proprio sul tuo blog a cercarli mentre tu scrivevi il commento! Che coincidenza! Non rcordavo però ti fossero venuti per errore!!!
      Può darsi che la prima che li ha inventati li ha scoperti anch’essa per errore, come un sacco di scoperte e invenzioni in cucina e non! ;D
      Ciao e grazie
      PS:
      come ti ho detto i tuoi leoncini sono spettacolari!!!!!

  2. ma questi sono simpaticissimi!!! li farò sicuramente per la nipotina ad halloween…adora gli anacardi 😀
    grazie Cle e in bocca al lupo per il contest!
    p.s. non sono ferrata con i biscotti, tanto meno con i salsicciotti ma per tagliarli c’è bisogno di un coltello particolare? quello seghettato da pane va bene?

    1. vedi di solito fotografo anche il coltello, stavolta non l’ho fatto e “tacchete” la domandina “furiosa” (nel senso “alla furio” per chi non fosse avvezzo alle ex dimoranti del forum!!!)
      Io di solito uso un coltello liscio non quello seghettato, perché altrimenti i biscotti vengono rigati! 😉
      ma se non ce l’hai, va bene anche quello del pane! 😉

  3. Ricetta presa….ora non mi resta altro che riunire la famiglia ( marito e prole )….. e passare un bel pomeriggio a pasticciare insieme per i tuoi invitanti BISCOTTI GUFO 🙂

  4. Carinissimi questi gufetti!!! Sono perfetti per il contest di Giulia a cui stavo pensando di partecipare anche io!! Ne approfitto di questo post per farti gli auguri per il tuo compleanno… anche se con un giorno di ritardo! Come lo hai passato?? Ai fornelli… oppure ti sei fatta coccolare da fornelli altrui?? 😉 Bacioni

    1. @Sonia: Grazie cara! 🙂 per il contest di Giulia conto di preparare anche un’altra ricettina a tema, nel frattempo in bocca al lupo anche a te!!!!
      Per il mio compleanno… sia fatta coccolare che ai fornelli… in fondo è un piacere, no? E ora che ho una trentina di ricette nuove in attesa di essere postate posso ufficialmente cominciare la mia dieta pre matrimonio!!! 😄 Baci!

      @Daniela: io devo ancora fare i tuoi biscotti a foglia autunnale! quelli si che erano bellissimi pure! 😀 grazie per gli auguri, ti abbraccio forte (e ti rispondo al più presto, si spera, all’email privata!!!)

      @Luisa: e si questi biscotti sono l’ideale per far pasticciare i bambini! E se la tua bimba è fan della mia pan di stelle allora dalle un abbraccione forte forte!!! 😀

      @Carmela: sono certa farai dei biscotti bellissimi e… che mi mandrai la foto poi!!! ;D

  5. Perdonami Cle, ho fatto un gran casino mettendomi a spippolare su wordpress! Non avevo capito che cosa volesse dire reblog, pensavo semplicemente di commentare un post, ma ora ci sono arrivata! Adesso, se non ti dispiace risistemo tutto come prima, ma resta il fatto che questi biscotti sono mitici!!!!

    1. ahahahahahahahah!
      lo avevo immaginato!!! Tutto ad un tratto il tuo blog era doventato un “aggregatore”
      😉
      Non ti preoccupare! Tutto ok per me! 😉

  6. ehi ma lo sai che ho visto solo ora la foto della mia torta giardino di fragole!?!?!?
    Mi ero persa quella sezione!!! Mi sa che ti devo mandare altre fotine…eheheh

    1. ;D l’ho aggiunta in questi gg
      non ho ancora finito, non mi ero accorta che c’erano stati così tanti feedback, mi sembrava che nessuno provasse le ricette, invece… ;D

  7. fatti!!!! troppo simpatici!!!
    I miei errori da non ripetere:
    li ho fatto un pò troppo grandi, la prossima volta li farò un pò più piccoli
    inoltre andavo di corsa e non ho fatto riposare abbastanza il rotolo in frigo prima di affettarlo, quindi potevano venire + precisi…per una perfetta riuscita a livello estetico questo passaggio credo sia fondamentale
    devo attaccare meglio le 2 metà, qualcuno mi si è diviso…chissà forse se fossero stati + piccoli non sarebbe successo?
    un consiglio (cle correggimi se dico una cretinata):
    per far aderire i 2 impasti (il rotolo nero dentro la sfoglia bianca), ho spennellato leggermente con un pò di acqua…non riuscivo ad attaccarli altrimenti
    e gli anacardi salati li ho sciacquati un pò ed asciugati prima di utilizzarli
    grazie cle, davvero troppo carini! e pure buoni! da rifare di sicuro!

    1. Grazie a te Dani!
      Federica (Federica in cucina) che li ha provati pure li ha spennerllati con l’albume per farli attaccare.
      Io in verità li ho composti direttamente sulla teglie ed in cottura si sono saldati senza problemi… qualche anacardo ha dato forfait però. Cmq aggiungo il suggerimento per “la colla”!!! ;D

    2. Cmq ho aggiunto la misura del diametro che dovrebbe avere l’impasto al cacao.
      Il mio era di circa 2cm, e, considerata la grandezza degli anacardi, probabilmente è la misura più adatta! 🙂

  8. infatti te lo volevo chiedere prima di farli!!!
    o anche la dimensione della sfoglia!
    la prossima volta farò i cuccioletti di questi! ahahahha

  9. li ho fatti……non mi sono venuti tanto male ….i primi erano troppo grandi….gli altri…. giusti …non avevo l’anacardo ho messo una mandorla…. però non è lo stesso effetto .
    anche la pasta frolla bianca non mi ha soddisfatto …..poco dolce ? ……poco aromatizzata ? avrò sbagliato qualcosa ? bho ???? ….la parte con il cacao invece mi piace. Comunque grazie per l’idea mooooooolto carina , ti faccio i complimenti perchè mi piace molto quello che pubblichi .

    1. Ciao Laura e grazie del commento che conferma che i gusti cambiano da persona a persona!!! ;D
      proprio ieri un’amica che aveva provato questa ricetta nel WE (che per me è la frolla “base) mi ha detto che l’ha trovata la migliore frolla mai provata, sia come gusto che consistenza.
      Cmq puoi aggiungere un po’ più di zucchero o aromatizzarla come preferisci (limone, arancia, cannella…). Anche il diverso tipo di farina utilizzato incide sul sapore finale, a me è capitato di fare ricette collaudate con farine di diversa marca e non essere del tutto soddisfatta del risultato finale! Capita!
      Prova a fare degli aggiustamenti e pian piano arriverai alla ricetta perfetta per te! Io per la crema pasticcera sto ancora sperimentando da circa…. 20 anni!!!!! ;D
      Grazie ancora di tutto e a presto!

  10. Ma sono bellissimi!!!
    Li voglio rifare anche io senza dubbio!!!
    Mi piacciono tantissimo sia come idea che come impasto… Cle, che splendida cuoca!

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...