Gnocchetti di cavolo verza (Savoy cabbage gnocchi)

Sergio Maria Teutonico colpisce ancora! Forse anche voi avete notato che in edicola la faccia sorridente di Teutonico è in copertina su Alice Cucina Magazine per presentare tante ricettine con protagonisti i miei amati cavoli e broccoli. Come con i friggitelli ripieni, ho voluto provare immediatamente anche questi gnocchetti di verza e ancora una volta non sono rimasta affatto delusa! Buonissimi e facilissimi da preparare, possono anche essere congelati e cotti in un secondo momento (io ho fatto così). Un buon bicchiere di vino e il vostro pasto sarà davvero degno di un re.
Chef Sergio Maria Teutonico strikes back!  As with the stuffed friggitelli peppers I prepared this recipe the day after I saw it in the magazine and once again Chef Teutonico  gave me a delicious dish! They are also simple to prepare and you che store them in the freezer (as I did). A glass of wine and your dinner will be …fit for a king!!!!

gnocchetti di verza
Decanter Vigna – IVV

A proposito di vino… avete notato il mio nuovo decanter della linea Vigna della IVV, graditissimo omaggio  come il vassoio che avete già visto qui. Il decanter come vedete è completo di uno speciale imbuto che facilita la corretta mescita del vino. Natale si avvicina, magari potrebbe essere un bel regalo per voi o i vostri amici!
With regard to the wine: look at my new decanter, a gift of IVV wich is provided with a special  funnel that will help you to pour the wine in the right way. Christmas is coming and this would be a great gift idea!

Ma vediamo come preparare questi gnocchetti. Vi riporto la ricetta di Sergio Maria con tra parentesi le mie lievi modifiche. Gli amici Veg devono semplicemente eliminare la salsiccia.
So here it is Chef Teutonico’s recipe. Veg readers have just to not add the sausage!

Ingredienti per 4 persone (Ingredients for 4 servings):

  • 300g farina di riso (rice flour)
  • 150g farina 00 + quella che occorre per la spianatoia (all purpose flour)
  • 100g cavolo verza già cotto e frullato (savoy cabbage boiled and blended)
  • 1 bustina di zafferano (io non l’ho messo) (saffron – I didn’t use it)
    per il condimento (for the seasoning)
  • 200g cipolla (onion)
  • 100g sedano (celery)
  • 100g carota (carrot)
  • 200g salsiccia fresca (sausage)
  • 100g fagioli borlotti già lessati (io cannellini) (beans)
  • 1 dl vino bianco (white wine)
  • 50g concentrato di pomodoro (tomato paste)
  • brodo vegetale (veggy broth)
  • olio, sale e pepe q.b. (oliv oil, salt and pepper)

Procedimento (Directions)

  1. Mischiate le farine e disponetele a fontana, aggiungete al centro la verza frullata in cui avete sciolto lo zafferano e impastate energicamente fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo (purtroppo il mio frullatore ad immersione ha deciso di passare a miglior vita, questo è il massimo che sono riuscita ad ottenere!!!) (Mix the flours and put in the middle of them the blended savoy cabbage with the saffron. Knead all the ingredients until you have a firm dough)
    2012-10-28 11.40.35
  2. Dividete l’impasto in cilindri spessi 1,5 cm e poi in tocchetti lunghi 2 cm. A piacere lasciateli lisci oppure passateli sui rebbi di una forchetta, sul retro di una grattugia o sull’apposito strumento in legno per rigare gli gnocchi. (Divide the dough  in 1.5cm thick  cilinders and cut 2cm long pieces . Should you like , pass them on a fork or upon the gnocchi maker)
    gnocchi
  3. Sistemate gli gnocchi ben infarinati su un vassoio e lasciate riposare per qualche minuto. Io li ho imbustati e congelati da crudi. Il vassoietto gentilmente offertomi dalla i-cook-cake mi è stato utilissimo!!! (Dust with some flour and put on a dish. At this point you can store them into the freezer. While the gnocchi are resting for a while, prepare the seasoning)
    gnocchi
  4. Preparare il condimento: tritate finemente sedano carota e cipolla, fateli rosolare leggermente con l’olio quindi unite la salsiccia sbriciolata. Rosolate per bene quindi sfumare con il vino. Lasciar asciugare. Aggiungere i fagioli ed il concentrato di pomodoro sciolto in poco brodo vegetale. Coprire con il coperchio e lasciate cuocere per 30 min.
    (Chop the onion, the celery and the carrot and fry slightly with olive oil. Add the sausage then add the wine. When the wine is evaporated add the beans and the tomato paste melted in some broth. Cook for 30 min.)
  5. Lessate gli gnocchi e scolateli man mano che vengono a galla con una schiumarola. Versateli nel condimento e… Buon appetito! (Boil the gnocchi in salted water. They are cooked when they rise to the surface. Pick them with a slotted spoon and dive them into the sausage and beans seasoning … and Bon appetìt!)
gnocchi di verza e riso
Decanter Vigna – IVV

Potrebbero interessarti anche (see also)

involtini di verza riso e carne minestra di verza e zucchine pasta fagioli di cle

Advertisements

22 pensieri su “Gnocchetti di cavolo verza (Savoy cabbage gnocchi)

    1. Ciao Fab
      a dire il vero non ho avuto questa sensazione… ma comunque puoi sempre sostituire la farina di riso con pari quantità di farina 00 😉

  1. Proverò la versione con farina di riso, se mi piacesse poi, specie in questo periodo in cui si è risvegliata l’intolleranza alla farina, sarebbe una una manna…

  2. La farina di riso è perfetta, io la uso molto e rende le preprazioni setose e vellutate, bella ricetta, da replicare anche con altre verdure (ne avevo fatto dei simili con le zucchine), bacione Cle 🙂 e grazie per gli auguri♥

    1. ogni volta che ho delle zucchine tra le mani ripenso alla tua pasta fresca con le zucchine… anche lei in lista d’attesa!!! Ho bisogno di un clone!!!!

    1. Ciao Karina!
      Ti assicuro che l’aggeggio, per quanto divertente non è indispensabile!
      per una vita io ho usato o una forchetta o il rtro della grattugia!
      ;D

  3. Ciao Cle! Stupenda questa versione di gnocchetti!! Ma per accontentare le mie ragazze dovrò sostituire il cavolo verza con spinaci o zucchine…e ovviamente rendere tutto gluten-free!!
    Baci!

  4. Io li ho provati 🙂
    Sostituito farina di riso con farina 0 e cavolo verza con cavolo verza rosso, risultato: li ho digeriti dopo 2 giorni.
    Ritenterò magari utilizzando 50/70% di semola rimacinata…

    1. Mi spiace per la digestione lenta, non ricordo di aver avuto questo problema (ma in effetti con altre preparazioni a base di cavolo, talvolta si… ma mi piacciono troppo!).
      Ma di sapore ti son piaciuti?

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...