Pipe rigate ai carciofi in crema di pecorino

Oggi vi do una ricettina veloce veloce, di quelle che piacciono a me che possono essere preparate nel tempo di cottura della pasta (10 min). Ingrediente protagonista: i carciofi.

Anzi, se vi portate avanti con la pulizia dei carciofi (o magari utilizzate i cuori di carciofo congelati), è proprio una ricetta fatta apposta per la rubrica “Un, due, tre… cena!”. Io per esempio quando ho delle verdure in casa, le sbollento per un paio di minuti, le taglio e le congelo (possibilmente sotto vuoto) così quando ne ho bisogno le ho già pronte, pulite e pre-cotte.

L’ispirazione per la ricetta viene dalla confezione delle conchiglie rigate della Barilla, con minime modifiche (indicate tra parentesi).

Ve la consiglio: buona buona buona, anche per la pausa pranzo in ufficio.

Today a really simple  recipe with the artichokes. Thepreparation time is of about ten minutes, i.e. the pasta cooking time! You can use fresh or frozen artichokes. I like to half-cook and storage them in the freezer  when I have plenty of them. I found the recipe on the Pasta Barilla box. I just added some bacon, but if you are vegetarian you can omitt it.

 

Ingredienti per 4 persone – Ingredients for 4 servings

360g pipe rigate pasta
150g cuori di carciofi artichokes
80g panna cream
80g pecorino grated goat cheese
1/2 bicchiere vino bianco secco cup of white wine
3 cucchiai olio evo tbs. olive oil
30g porro (io cipolla bianca) onion
q.b. maggiorana (io non l’ho messa) marjoram leaves to taste
30g (pancetta dolce)* bacon**

*Senza la pancetta il piatto è buono lo stesso e completamente vegetariano
** without the bacon the recipe is vegetarian

 

IMG_2137

Procedimento – Method

1. Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo rosolate i carciofi tagliati a fettine sottili con la cipolla, la pancetta e l’olio. Sfumate con il vino e proseguite la cottura. Boil the pasta. In the meantime brown the artichokes sliced with the olive oil, the onion and the bacon. Add some wine and continue to cook.
2. Scaldare a fuoco lento la panna e sciogliervi all’interno il pecorino, quindi unirla ai carciofi. Heat the cream and melt the cheese in it. Then add to the artichokes.
3. Quando la pasta è cotta saltarla con la salsa ai carciofi e pecorino, profumate con la maggiorana e servite. Dress the pasta with the artichokes and cheese sauce and serve.

Potrebberp interessarti anche (see also)

 

 zuppa di cannellini crema lenticchie rosse e mandorle prosciutto crudo radicchio

Annunci

12 pensieri su “Pipe rigate ai carciofi in crema di pecorino

  1. Molto interessante questo abbinamento con il formaggio pecorino. Io adoro i carciofi e li mangerei sempre (e invece la stagione è appena finita sigh!). Ma come dici tu, ne ho una buona scorta nel congelatore, preparati in tempo utile. Un abbraccio e in bocca al lupo per la bimba 🙂

    1. Ciao Paola e grazie! Io ho fatto buona scorta anche di fave novelle già sbollentate e decorticate (dell’orto di mio padre). Cmq noi carciofi ne abbiamo ancora in abbondanza e continuerà per qualche settimana credo! 😀 Mi devo sbrigare invece a darvi le ricettine con le fave! Quelle si che hanno vita brevissima nei banchi della frutta!

      1. In Puglia 🙂 Provincia di Bari (ma originaria, come i carciofi della ricetta raccolti da mio papà, della provincia di Taranto)

      2. Tutto torna! Io sono genovese (anche se abito a Milano, ahimè, dove si mangia malissimo 😉 e in Liguria i carciofi terminano tradizionalmente a fine aprile, anche i meravigliosi carciofi di Albenga. La cucina ligure apprezza molto anche le fave. E, grazie ad amici baresi, conosco e mi piacciono tantissimo le specialità pugliesi.

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...