Glassa al cioccolato bianco

Questa glassa è ottima per ottenere una perfetta glassa al cioccolato bianco per ricoprire torte o bavaresi, grandi o piccole!

Quella sotto è la mezza dose proposta da Montersino, sufficiente per coprire una torta di 22/24 cm di diametro.

Attenzione: La dose di gelatina presente nel libro “Tiramisù e CHantilly” nella ricetta della Perla Rubino è sbagliata! La dose giusta la trovate qui di seguito o nel libro Golosi di Salute.

Ingredienti:

  • 150g panna fresca
  • 225g cioccolato bianco
  • 150g sciroppo di glucosio
  • 5g colla di pesce in fogli
  • 15g latte il polvere intero
  • 5 g in polvere biossido di titanio (facoltativo, serve come colorante bianco perché il cioccolato bianco è per sua natura giallognolo)

glassa bianca

Procedimento:

  1. Ammollate la gelatina in acqua fredda.
  2. Portate la panna a bollore con il latte in polvere e lo sciroppo di glucosio.
  3. Fuori dal fuoco unite il cioccolato bianco e la gelatina in fogli (scaldare leggermente se necessario)
  4. Emulsionate con un mixer ad immersione aggiungendo il colorante bianco se necessario.

Utilizzo: La glassa va versata abbondantemente al centro della torta torta, poggiata su una gratella, facendola colare sui bordi l’eccesso (eventualmente con l’aiuto di una spatola. La glassa colata si può recuperare e riutilizzare ma è preferibile non versarla di nuovo sulla torta per mantenere la liscezza assoluta!
La glassa si può conservare in frigo per qualche giorno. Al momento dell’utilizzo scaldarla leggermente al microonde per renderla di nuovo fluida.

I risultati migliori si ottengono se congelate la torta o la mousse prima di glassarla.

8 pensieri su “Glassa al cioccolato bianco

  1. Ciao ! Scusa la domanda forse stupida ma per “aggiungete la panna montata ” intendi già montata o allo stato liquido? Grazie ancora e complimenti per la reinterpretazione di questa ricetta che sembra segretissima! ( la sto cercando ovunque sul web!!)

  2. Scusami tu parli di dose della gelatina sbagliata nel libro tiramisù e chantilly, ma a me non sembra sbagliata perché nel libro é riportato 10gr cioè il doppio e in effetti la ricetta nel libro é esattamente il doppio di quella da te pubblicata. Quello che non mi torna é il glucosio, tu metti 150gr di glucosio mentre nella ricetta del libro per il doppio della tua dose viene riportato 60gr quindi per la mezza dose sarebbe 30gr , come mai ? Chiedo perché mi accingo a farla per la prima volta anche se il metodo é comune a tante torte del maestro se uno ha le basi, però mi piacerebbe capire dov’é L’ errore , grazie

    1. Ciao. La ricetta della Perla Rubino è riportata in più libri di montersino, non ricordo in quale c’è la dose sbagliata. Inoltre la dose di glucosio in una è riportata come SCIROPPO di glucosio, in un altro come glucosio in polvere (e quindi ne serve meno). Io seguo sempre la ricetta che vedi sul blog (cioè: quando la rifaccio non prendo il libro, ma consulto il mio blog!!!) per cui ti posso assicurare che la dose che vedi qui è giusta.
      Se hai altri dubbi chiedi pure
      ciao

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...