i_will_be_back_soon

Aspettatemi che torno!

Riprendere a scrivere dopo un periodo di lunga assenza non è mai semplice, tanto più se nel frattempo il tuo PC si è fuso, portando nell’oblio chili e chili di foto personali e per il blog che ancora non riesco a recuperare del tutto. Fortunatamente molte cose erano in cloud, ma non tutto… Soprattutto non tutti i video che avevo in attesa di editare e caricare su youtube.

In più il lavoro, la stanchezza, l’entusiasmo che altalena, la voglia di fare diecimila cose nel weekend che si scontra con quella di dormire… insomma, un bel pasticcio!

Innanzi tutto vi tranquillizzo (sempre che stesse in agitazione per questo!): non ho la minima intenzione di chiudere il blog nè di continuare a trascurarlo! Ci mancherebbe! Anzi, ho tante cose in mente, devo solo trovare il modo di conciliare il tutto con lavoro e vita privata! Ma non nascondo che per una millesima frazione di secondo ho pensato di prendermi un anno sabbatico.

Devo confessarvi che mi sono sentita un po’ scarica ed a ciò ha contribuito il fatto di vedermi “membro” di una categoria molto di moda (“i foodblogger”) di cui però stento a sentirmi (e volermi sentire) parte. Non seguo le mode. Non cucino perché è trendy, non mi interesso di cibo sano perché è in arrivo l’EXPO. Lo faccio perché mi piace, sono golosa e sono cresciuta in campagna! Ma avere un blog di cucina in un periodo in cui è trendy l’attenzione verso il cibo, mi ha portata a trovarmi in una community divisa tra elitari e straccioni, tra quelli inseriti nel “giro” e quelli nemmeno presi in considerazione. Si! Sono un po’ amareggiata e molto indecisa sul se rinnovare o meno la mia iscrizione all’AIFB (associazione italiana foodblogger) o prender nuovamente parte ad un “evento” dedicato a Foodblogger in cui sentirmi costantemente fuori posto (pur nella consapevolezza di sapere il fatto mio, e sono i numeri a darmi ragione!).

C’è un unico modo per per mandar via quest’amarezza ed è rimettermi ai fornelli, riprendere a scrivere, riprendere il contatto con voi, rispondere ai vostri commenti e darvi qualche suggerimento. Siete voi followers le “socie” ed i “soci” di cui ho bisogno per far funzionare il mio blog, nient’altro! Il resto arriverà se deve arrivare!

Quindi eccomi qui, di nuovo carica ed entusiasta! E per dare concretezza a tutti i buoni propositi e far avanzare un progetto non c’è modo migliore del porsi delle scadenze e condividere con gli altri gli obiettivi sulla propria to do list.

Il mio impegno è di scrivere almeno due ricette a settimana, continuando ad alternare ricette dolci e salate, facili (il mercoledì) e complesse (nel weekend), con post “extra” (del lunedì) dedicati agli acquisti in libreria ed in generale per la cucina, alle idee per ricevere, ecc… Cose che già trovate nel blog ma a cui conto di dare una sistemazione più razionale e cadenzata.

Per cui da gennaio, cause di forza maggiore permettendo, su questo blog vedrete (continuerete a vedere):

Gli appuntamenti mensili (del lunedì):

  • Recensioni (e video recensioni) di libri, riviste e prodotti per la cucina/casa (una volta al mese);
  • Idee per i menù e per ricevere: vorrei trasformare le pagine già presenti nel blog in un appuntamento (mensile) che aiuterà anche me a tenere in mente tutte le idee geniali che trovo qui e là e che poi puntualmente dimentico nel momento del bisogno!!!
  • I flop!: perché capitano a tutti le ricette sbagliate, i consigli che era meglio non seguire e tutta una serie di disastri che mi son capitati e che vi auguro di non replicare (la maggior parte provenienti da Pinterest!)😉
  • Le Videoricette!

Gli appuntamenti settimanali:

  • Ricette “istantanee”: pochi passaggi, poche parole, pochissimi minuti…. le idee che ti svoltano la cena o il pranzo in un quattro e quattr’otto! Post telegrafici come lo devono essere i passaggi per portarci dalla spesa al pasto al ritorno da lavoro con i crampi allo stomaco oppure a preparare il nostro lunch box! Ne vedrete almeno una a settimana ma magari anche più spesso, mi auguro!
  • Ricette del weekend: dolci o salate, quelle ricette che chiedono un p0′ di passaggi in più a cui dedicarsi quando non si è in corsa contro il tempo, naturalmente nel finesettimana.

Obiettivi impegnativi considerato che ho un lavoro, un marito, una casa, piscina e pilates a cui star dietro, ma o faccio così, oppure le ricette che ho in attesa di pubblicare non le smaltirò mai!!!

Questo è il programma per il nuovo anno! E fino a Gennaio, vi chiederete? Beh! Abbiamo un Natale da preparare, regali, cenoni, pranzi, amici che vengono a giocare a carte da sfiziare…! Non vi lascio certo soli con queste incombenze!😉

A pesto e un abbraccio di cuore da Cle.

Mutts: Patrick Mc Donnell

10 pensieri su “Aspettatemi che torno!

  1. come ti capisco… non riesco e non voglio essere infilata per forza in una categoria… in teoria sono un expat blogger..moltoooooooo di moda ora… e pure foodblogger… mah… mi sento tutto e niente, vivo la mia vita, con tante idee e tante passioni e cerco poco alla volta di trasmetterle nei miei blog, senza troppi fronzoli… proprio oggi riflettevo su questo.. un abbraccio e buona ripresa!!!

    1. Ciao Giovanna e grazie!
      Etichette… etichette… etichette…
      altro non sono che modi facili per ingabbiare l’aria, che è libera e mutevole!
      Abbasso le etichette!
      ;D
      Baci!

  2. Anche io come te sono cresciuta, è ancora ci cresco in campagna🙂 amo il buon cibo, e anche se ho aperto da poco un blog ho sempre amato stare vicino ai fornelli. Mi piace moltissimo il tuo modo di scrivere, anche se non ti seguo da tanto, i tuoi obbiettivi sono veramente belli e sono curiosa di vedere cosa ci preparerai nei prossimi post! Un bacio :*

  3. Ciao, ti seguo da poco e ti trovo simpaticissima e vera. Ho aperto un blog da poco tempo anch’io e capisco i salti mortali che fai per essere sempre attiva. Continuo a seguirti piacevolmente…ciao.

  4. Bentornata Cle!
    Che amarezza ma io che ti seguo da ancor prima che nascesse questo blog, sotto l’occhio attento e meticoloso di Furio😀, ti invito a riflettere…perchè ti piace cucinare?
    Credo che la risposta ti sazi ampiamente perché farcita a dovere da una serie di beatitudini naturali e spontanee…ecco, la Cle che ho conosciuto…prendi in mano gli arnesi e buon divertimento.
    Pensa te che mi interesso di sana cucina da sempre, cucino da sempre divertendomi, rilassandomi, accontentando qualche palato, fotografando e non ho mai aperto un blog🙂
    Un abbraccio sincero

    1. Ciao Giorgina e grazie mille!
      Hai proprio ragione! A me piace stare ai fornelli e condividere i risultati, buoni e meno buoni!
      E sai cosa ti dico anche, che forse forse “fuori posto” sono quelle con la “puzzetta sotto il naso” nel contesto “Blog di cucina”!
      Non ho un foodblog! Ho un blog di cucina! Ecco!
      Ti ricordi quel post sul forum che dedicammo alle “nostre cucine”? Tutte diverse, ma tutte vissute autenticamente, per passione e non per moda o per trovare un posto nell’editoria cavalcando l’onda di ciò che tira al momento!🙂
      E cmq a te va un ringraziamento speciale: quel poco che c’è di bello nelle mie foto (poco poco) l’ho appreso grazie all’occhio di Furio! ;D
      Baci baci

  5. Io ti capisco perchè sono una blogger per pura passione personale, non ho mai partecipato ad eventi food, anche se alcuni mi ispirano ma non per farmi spazio come foodblogger ma perchè mi piace il cibo e cucinare… E sull’iscrizione aifb io ci sto ancora pensando… Non mi sono mia iscritta e ti chiedo, a te che lo sei stata, che succede una volta iscritte?
    Waiting for your new ideas😉

    1. Ciao Terry e grazie.
      Guarda, mi sono iscritta per “non perdere l’occasione” ma tanto le occasioni le perdi le stesso e con maggiore rammarico perché ci deve partecipare a cosa viene sempre deciso ad insindacabile gudizio, in base a criteri insondabili da chi sta ai vertici… senza contare che a volte ipreavvisi dati per candidarsi a determinate iniziative sono davvero al limite del ridicolo.
      L’impressione che ho avuto è che se prima era difficile avere “i contatti” ora è pure peggio, visto che c’è “l’intermediario” di mezzo che fa da portavove (voce di chi?)
      Poi…. come spesso accade in queste ipotesi, pare più di stare in un pollaio che altro.
      Vantaggi derivanti dall’iscrizione nessuno.
      Speranza che il 2015 porterà più vantaggi/occasioni molto poca!
      Ma ancora non sono delusa al 125%
      deciderò alla fine (ma forse ho già deciso!!!)

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...