Gran coppa tiramisù

Più lo mandi giù e più ti tira su! (The more you swallow it, the more it pick you up!)

Oggi è la giornata mondiale della cucina italiana. Quest’anno si celebra il Tiramisù, il dolce a base di savoiardi inzuppati nel caffè e crema al mascarpone. Esistono innumerevoli versioni del tiramisù e molte, diciamolo, non potrebbero a rigore portare questo nome. In questo blog stesso ne avete trovate diverse varianti, molte con la firma di Luca Montersino.
(Today they celebrate the Italian cuisine day. This year, today, the world is celebrating the Tiramisù, the most famous Italian dessert. His name means “pick me up” and it refer to the energy you receive from the coffee, the cocoa and the egg and mascarpone cream. The more you eat… the more it will pick you up!)

Avevo tra le bozze il tiramisù su stecco e il tiramisushi… ma ho deciso di celebrare questo giorno all’insegna della semplicità, riproponendo ai nuovi amici la mia ricetta storica, perfetta del tiramisù. Quella che faccio da anni e che ha preso sempre decine e decine di pollici in su. Anzi. Gli amici che hanno assaggiato la mia versione e quelle di Montersino hanno preferito il mio! Sorpresa
(Here passed so many Tiramisù interpretation, and I have some other to share with you! But today I want to share with you my classic recipe, the one my friends belove, even those who tasted Mr Montersino ones!)

Alla mia ricetta tradizionale ho però applicato il metodo della “cottura” delle uova con lo sciroppo di zucchero. In pratica, invece di utilizzare tuorli e albumi crudi, preparo una meringa italiana da una parte e una pate à bomb dall’altra, e poi via con la preparazione tradizionale.
(However sometimes I apply to my recipe, Mr Montersino advices, so I’m going to provide you with both versions)

tiramisù cle

La variante che vi propongo rispetto alla ricetta tradizionale, è quella di utilizzare come base non dei savoiardi, ma una torta al cioccolato (per esempio quella che ho postato qui). Posso assicurarvi che il risultato è assolutamente spet-ta-go-lo-so!!!
(I suggest you to try the Tiramisù with a chocolate cake. I assure you it is really spectadelicious!!!)

Ingredienti per circa 6/8 persone:
(Ingredients for 6/8 servings)

  • torta al cioccolato (a chocoalte cake, feel free to use this recipe )
  • 250g mascarpone  (mascarpone cheese)
  • 4 uova (4 eggs)
  • 8 cucchiai di zucchero (8 tbs sugar)
  • 200ml di caffè ristretto (italian style espresso coffee)
  • cacao amaro per decorare (cocoa powder)
  • san marzano borsci o liquore al caffè (coffee liqueur)

Procedimento:
(Directions)

  1. Preparare il caffè. E’ bene utilizzare caffè appena preparato e non caffè avanzato o peggio vecchio di qualche giorno. Zuccheratelo a piacere oppure correggetelo con del liquore (es liquore al caffè o san marzano borsci).
    (Prepare the coffee: I suggest you to prepare the coffee when you need it. Do not use coffee leftovers. Add sugar as you prefer and/or some liqueur)
  2. Preparare la crema: (utilizzo a crudo) Separare gli albumi dai tuorli e montare i primi a neve fermissima. In una ciotola piuttosto capiente lavorare lo zucchero con i tuorli e sbatterli con le fruste sino a che la crema non diventa liscia e chiarissima, quasi bianca. Aggiungere il mascarpone ed amalgamarlo sino a che non ci saranno grumi aiutandovi con una frusta elettrica. Incorporare gli albumi con movimenti dl basso verso l’alto per non smontarli.(Prepare the cream: – raw method- whip the egg whites. Whip the yolks with the sugar until smooth and light. Then add the mascarpone cheese and finally the wipped whites.)
    (con zucchero cotto a 121°) In un pentolino mettere un paio di cucchiai di acqua e 4 cucchiai colmi di zucchero, portare il tutto a 121° quindi versare a filo in una ciotola in cui avrete iniziato a sbattere gli albumi (meringa italiana). Montare fino a raffreddamento e mettere da parte.
    Allo stesso modo, portare a 121° altri 4 cucchiai di zucchero con poca acqua, versare lo sciroppo a filo sui tuorli che avrete iniziato a sbattere con una frusta. Montare sino a raffreddamento, quindi unire il mascarpone.(italian meringue method – melt 4 tbs of sugar with 2 tbs water and boil until the soft ball stage. Then add to the whipped egg whites and whip until they are at room temperature. Do the same thing with the yolks. Mix the yolks with the mascarpone cheese, then add the meringue. )
    Unire la meringa alla patè à bombe. A piacere aromatizzate con del liquore.
    (Add some liqueur if you like it)
  3. Montaggio del dolce: tagliate la torta al cioccolato in tre dischi. In una ciotola abbastanza capiente alternare due strati di torta al cioccolato bagnata con il caffè e la crema al mascarpone.
    Terminate decorando con dei cubetti di torta al cioccolato sulla superficie della crema e una leggera spolverata di cacao.
    (Alternate two chocolate cake layers to two cream layers. Decore with some chocolate cake checks and a dust of cocoa)

tiramisù cle

Buoni tiramisù a tutti! Sorriso


P1010367.jpg tiramis-limoncello-cocco-fragole.jpg Mini Tiramisù

35 pensieri su “Più lo mandi giù e più ti tira su! (The more you swallow it, the more it pick you up!)

  1. MERAVIGLIOSO! ma che idea geniale e’ mai quella di usare un dolce al cioccolato al posto dei savoiardi? ah, deve essere buonissimo, che idea fantastica Cle! preferisco di gran lunga il metodo che “cuoce” le uova…. non mi fido di quelle crude.

    1. Grazie Giulia!
      Un’altra versione che adoro è quella con biscotti frollini con gocce di cioccolato… da provare!
      quando non ho tempo di preparare bisquit o pan di spagna lo faccio così!!!

  2. Ahhh ora capisco perché c’erano tutti quei post sul tiramisù!!! Devo dire però che questa tua variente deve essere proprio una goduria per il palato!! mmmm Un bacio grande, grande!

    1. Ciao Anna, onestamente i pavesini nel tiramisù non li apprezzo… come nemmeno i savoiardi (in commercio)
      io sono per il pan di spagna/bisquit o biscotti tipo gocciole!!!
      sono eretica anche io , lo so!
      ma alla fine son gusti, no??😀

    1. allora non temere, perché sono in arrivo sia la ricetta dei savoiardi che quella del tiramisushi!!!
      nel frattempo vai di torte al cioccolato e pan di spagna!!!😀

  3. Nuuuuu niente pavesini o oro saiwa vi prego! Il tirmisù si fa con i savoiardi oppure con il pan di spagna oppure con il bisquit! Sennò esce stopposissimo! Cle il tuo dolce è meraviglioso! Mi è giusta avanzata della crema tiramisù da ieri….mi sa che faccio come te :p

    1. A me sembra che venga stopposissimo, come dici tu, proprio con i savoiardi, che sono troppo asciutti e per essere imbevuti, bisogna annegarli di caffè. Invece il Pavesino (non certo l’oro saiwa), praticamente si disfa in poco caffè e forma una base quasi impercettibile, non invasiva. Poi, per carità, è questione di gusti e di persone alle quali si serve. Tot capita, tot sententia !
      Ritornando ai savoiardi, forse quelli sardi (deliziosi) si presterebbero meglio alla bisogna.

      1. Alla sarda diciamo “Centu concasa, Centu berrittasa!” (cento teste, cento cappelli)!
        Infatti io uso spessissimo i savoiardi sardi, che praticamente sono un pan di spagna un pò più secco!
        La cosa migliore è sempre quella di fare i dolci che ci piacciono :p ….a parte gli oro saiwa….quelli proprio non li sopporto…

      2. infatti… se preferisci che la base non si senta naturalmente il pavesino è l’ideale!
        io preferisco che la base ci sia e sia della giusta “presenza” bagnato ma non tipo babà, ma con una certa consistenza da contrastare la crema.
        insomma…
        come scritto su, son gusti, non c’è n’è uno più giustoo o meno giusto!😀

    2. Grazie mille Mauro!!!
      sono pienamente d’accordo con te, anzi, se il savoiardo non è fatto in casa io sono contraria anche a quello a dire il vero!!!!😄
      gli oro saiva dovrebbero essere banditi dalle ricette di pasticceria IMHO!!!
      ahahaahahahah

  4. Tiramisù squisito e la cottura delle uova ci preserva anche da spiacevoli e dannosi inconvenienti! Da provare sicuramente! Però dimmi… dove hai preso quella deliziosa scarpina di cioccolato? Ne ho una anche io ma è bianca e mi è stata data in occasione di un incontro Tupperware.

    1. hihihihih
      la scarpina… non c’è più!!!
      la presi alla fiera del cioccolato che fecero a Bari qualche anno fa… è durata due settimane, poii fu fotografata e nessuna remora più mi trattenne dal divorarla!!!
      ;D
      non ne ho più trovate dopo però!😦

      Bello il tuo nuovo avatar!!!🙂

  5. Ciao Cle, già messa in memoria la versione uova non a crudo, per il resto io rimango fedele ai savoiardi però è vero, come dice l’amica sarda: cento teste cento cappelli e questo dolce si presta al gioco.
    Buon fine settimana e un giorno mi spiegherai dove trovi così tanta energia, esce dallo schermo, mi credi? Un bacione.

    1. Ciao Libera! Con i savoiardi (fatti in casa) ho preparato un’altra versione di tiramisù… spero di avere tempo di postare la ricetta a breve!!!

      Grazie delle tue belle parole!
      A dire il vero in questo periodo sono un po’ giù per vari motivi e la verità è che detesto stare e mostrarmi così, quindi cerco di scrivere solo quando sono al meglio! ;D
      Baci

  6. Gnammmm … Dopo questo post, mi sento ‘tiratasu’!!!😉
    Io lo faccio col pan di spagna … la prossima volta provo la torta al cioccolato: adesso, ‘io, può’!!!😉 baciiii

    1. Ciao e grazie a te!
      a dire il vero qualche volta il tiramisù con le uova crude “mi scappa” anche perché uso uova delle mie galline sempre freschissime… però non sto mai tranquilla, specie se devo offrirlo ad ospiti, sono sempre tesa!!!! ;D
      Quindi faccio così e per lo meno se pure non si può parlare di vera e propria pastorizzazione, almeno sono un po’ più tranquilla!!!
      Baci!

    1. Con questo tiramisù ho ricevuto nell’ordine proposte di
      matrimonio
      adozione
      apertura di una pasticceria
      fornitura periodica
      pubblicazione di un libro di ricette:mrgreen:
      insomma… se è lui l’uomo della tua vita, non indugiare oltre!!!😀

  7. Ciao ricetta interessante come sempre anche se io adoro il tiramisù alle fragole anche perchè non posso prendere caffè, però io lo faccio diveramente, ossia al posto degli albumi uso la panna montata. Buona serata ciao

    1. Ciao Giovanna!
      Tra le ricette consigliate in basso nel post c’è anche quello alle fragole!
      PEr il caffè puoi usare anche quello decaffeinato, io uso in questi casi il lavazza dec intenso: è ottimo!!!
      PEr la panna, ci ho provato ma continuo a preferire la versione con gli albumi e… a dirla tutta… anche i miei amici!😀

  8. Cle, ti avrei scritto un’email ma non la trovo! di sicuro e’ davanti ai miei occhi e non la vedo. Ho una domandina per te, aiuta le tue stats a tradurre i tuoi post? Sta pensando di tradurre anche io ma non so se vale la pena. Thanks e ciao!

Dai da mangiare al mio blog: Lascia un commento! PS: Solo il primo commento è soggetto ad approvazione (causa spam)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...